martedì 5 giugno 2012

Umiltà

Pensare in modo complesso e articolato, valutare più punti di vista e conseguenze è ciò che contraddistingue (o dovrebbe cottraddistinguere) il pensiero adulto da quello infantile e adolescenziale, si potrebbe erroneamente ritenere che questo pensiero sia migliore, la realtà èche è un pensiero semplicemente diverso e talvolta i bambini, nella loro semplicità riescono a cogliere meglio di tanti filosofi dilettanti la realtà che ci circonda. Non dimentichiamo questa realtà quando ci relazioniamo con menti più semplici e lineari e per questo ci sentiamo migliori: loro possono essere più incisivi di noi, tremendamente più incisivi.

4 commenti:

  1. i bambini ti sorprendono sempre, è proprio questo il bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è per questo che si dice che a insegnare ai bambini molto si impara

      Elimina
  2. il linguaggio dei bambini sta nel loro modo di vivere le cose... incantato ed incantante... bello per il loro essere tale!

    RispondiElimina